venerdì 10 gennaio 2014

2 trattamenti pre-doccia per la cura della pelle del corpo

Il momento della doccia è per me un rituale. Nonostante al contrario della vasca da bagno essa è progettata principalmente per lavarsi velocemente e sprecare così anche meno acqua, io mi prendo molto piu' tempo di quello che ci vorrebbe. Non sto piu' tempo sotto l'acqua corrente ma allungo i tempi nel "prima" e "dopo" doccia. 
Spesso mi concedo il lusso di farmi un impacco o uno scrub.
Quindi oggi voglio condividere  con voi la ricetta per due spignattamenti corpo: 





Trattamento pre-doccia con i ceci

Se avete la pelle normale mescolate otto cucchiai di farina di ceci con due cucchiai di pula di grano e un cucchiaio di succo di limone. Poi aggiungete del latte fino ad ottenere una pastella dalla consistenza piuttosto densa che applicherete su tutto il corpo con movimenti circolari, subito prima di fare la doccia. La farina di cecei e la pula sono ottimi esfolianti che eliminano le cellule morte e lasciano la pelle piu' pulita e luminosa, mentre il latte è ricco di grassi idratanti che nutrono e ammorbidiscono la pelle.

Trattamento pre-doccia per pelli sensibili

La farina di avena è l'ideale per distendere e addolcire la cute sensibile, regalando relax a tuto il corpo e calmando eventuali irritazioni. Mescolate in una bacinetta un pugno di farina d'avena, due cucchiai di succo di cetriolo (ottenuto con la centrigufa) e aggiungete una dose di latte intero sufficiente a formare una crema desna, che applicherete  massaggiando sulla pelle prima della doccia.
Posta un commento