giovedì 10 maggio 2012

Huggies Little Swimmers

Il liquido amniotico è il primo elemento con cui un feto viene a contatto fin dai primi giorni di vita intrauterita. Lo tiene al caldo e lo protegge da possibili urti. Si sa che il parto in acqua ha dei benefici effetti sulla mamma e sul nascituro, ma non solo. Anche in seguito, durante i primi anni di vita del bambino, è stato dimostrato che l'acquisizione di acquaticità da parte del bambino, ha innumerevoli risvolti positivi su di esso nonchè nel legame che si va a costruire di giorno in giorno da genitore e figlio.
Inoltre in acqua è più facile anche l'interazione con gli altri bambini, ed è quindi un momento ideale per spronare il tuo bimbo a diventare più espansivo.
Ho ricevuto il pacco di Huggies Little Swimmers e l'ho passato a ma cognata, che ha una bimba piccola e che frequenta assieme a lei il corso di acquaticità presso la piscina del proprio comune di residenza.
Questa la sua testimonianza:
"Ho provato i pannolini Huggies Little Swimmer già qualche tempo fa, ma ho accettato molto volentieri l'omaggio, i pannolini fanno sempre comodo, non bastano mai! Devo dire che sono veramente indispensabile perchè evitano le fuoriuscite, non si gonfiano come gli altri pannolini e permettono quindi un movimento fluido delle gambine della mia bimba. In pratica è come indossare un costumino, con la differenza che, una volta sporco, basta rimuovere il pannolino e gettarlo. Inoltre sono gradevoli anche esteteticamente e diciamo che sembra più un costumino che un vero e proprio pannolino!"
Bene, anche stavolta una mamma contenta di aver ricevuto un prodotto in regalo! Sono contenta che si sia trovata bene e che quindi questo omaggio in qualche modo, le abbia semplificato un pò a vita, sicuramente molto complicata, di mamma!!
Oltre a riportare le esperienze di altre mamme mi piacerebbe sentire le vostre opinioni sul prodotto in questione e sapere da voi quali i pro e quali i contro che avete riscontrato nell'utilizzo di questo pannolino.
A presto!!


Articolo sponsorizzato
Posta un commento