sabato 4 febbraio 2012

Physiomer: Evviva si torna a respirare!



 

E lo sapevo….il primo anno di asilo fa brutti scherzi!
Mia figlia quest’anno è stata più a casa che a scuola con raffreddori vari ed una brutta  bronchite, l’influenza tanto di moda in questo inverno 2011-2012.
A parte i farmaci prescritti dal pediatra, il modo migliore per far passare più in fretta l’infezione e mantenere le vie aeree libere, evitando il ristagno di muco che, come sappamo, contiene migliaia di batteri.
Devo dire però che mia figlia più cresce e più diventa restia a farsi fare aspirazioni e lavaggi vari. Sono finiti i tempi dove la inondavo di fisiologica con la siringa (senza ago!).
Ora,alla veneranda età di 3 anni, una soffiata di naso per lei basta e avanza! E invece no!
Stavolta in occasione del suo terzo raffreddore di stagione, ho provato PHYSIOMER.
Mi ha colpita subito per il beccuccio anatomico dalla punta arrotondata e setosa. L’ideale quando devo sorprendere la nana, bloccarla e spruzzargli il siero di mare a tradimento. Sono  così sicura di non graffiarle la mucosa interna del nasino..
Il prodotto si presenta in una bomboletta metallica da 115 ml con beccuccio comfort rimovibile.
Basta impugnare la bomboletta con la mano e far passare il beccuccio tra indice e anulare per fare uno spruzzo completo. Il getto è deciso ed eroga la giusta quantità di siero di mare nebulizzato così da poter raggiungere facilmente le vie aeree superiori.
Il siero di mare si differenzia dalla soluzione fisiologica in quanto quest'ultima è acqua con del sale addizionato. Phisiomer siero di mare  invece contiene importanti oligo elementi evitando così di disidratare il naso e quindi non da secchezza.
La soluzione sterile  Physiomer nasce dall'acqua di mare prelevata nella baia di Saint-Malo, in Bretagna, costantemente purificata da continue maree capaci di ossigenare un'acqua naturalmente ricca di magnesio, zinco, rame, manganere , ferro e calcio.
Queste le sue proprietà:
* Decongestiona le mucose nasali
* Riduce l'edema nasale
* Libera le cavità nasali
* Facilita l'eliminazione di agenti infettivi ed allergeni
* non induce assuefazione
* non interagisce con farmaci
* non ha rischi di sovradosaggio
* non secca la mucosa nasale
* non ha effetti sul gusto
*Facilita il sonno e la poppata dei neonati liberandone il nasino spesso ostruito dal muco.
E' indicata anche come prevenzioni delle infezioni e può essere utilizzata quotidianamente seguendo le indicazioni sulla confezione.



nasino chiuso
physiomer



Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing
Posta un commento